Seleziona una pagina

Piano Nazionale Ripresa e Resilienza PNRR

Recovery Plan  Next Generation

Il Dipartimento per le Politiche Europee ha approvato il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), programma di investimenti istituito dalla Commissione Europea per rispondere alla crisi pandemica provocata dal Covid-19.

Il Recovery Fund pari ad un valore complessivo di 209 miliardi di euro ha lo scopo di finanziare tecnologie, processi e prodotti low-carbon in campo industriale con lo scopo di orientare le imprese e le nuove professionalità emergenti verso un’economia a zero emissione di carbonio definite dal “EU Climate Change Green Deal”.

L’assegnazione dei fondi è articolato in un framework Europeo “Next Generation” rivolto a proposte progettuali con contenuti altamente innovativi, nelle specifiche aree di: produzione idrogeno; digitalizzazione avanzata delle amministrazioni e istituzioni; Internet IoT; Sicurezza informatica e blockchain; Sustainable Mobility; Smart Healthcare.

Conseguimento ed entità del Grant funding

Le proposte progettuali sono valutate in base al grado di innovazione, Taxonomy performance e sulla capacità dell’impresa ad attivare sinergie condivise fondamentale ad uno sviluppo distribuito del tessuto economico nazionale

Per tale challenge, è indispensabile che le company abbiano effettuato uno studio analitico di fattibilità operativa e/o industriale della proposta; Business plan; Project skills resource implementation e dispongano di un Research and Developer planning per svolgere le complesse fasi del Gantt sino all’attuazione del sistema presentato.

Il coordinamento ed il monitoraggio effettuato da un organismo esterno è sempre la soluzione ottimale che rende un planning di R&D in grado di assicurare la copertura finanziaria e la erogazione del funding, in particolare nella guida di progettazioni in sharing con Istituzioni, Enti di ricerca, Università e/o di company consorziate.

Coordinare e monitorare un progetto di R&D richiede skills e know-how in grado di:

  • di far fronte alle tipiche imprevedibilità che un progetto di R&D comporta per fisiologia propria
  • di conciliare le differenti attività in sinergia con le società consorziate, fornitori ed istituzioni scientifiche
  • di armonizzare e disporre le risorse sino alla realizzazione dei milestone previsti

A tal fine sono essenziali:

  • Conoscenze tecniche ed ingegneristiche multidisciplinari
  • Conoscenza delle normative e regolamentazioni che disciplinano i progetti in sinergia con Enti istituzionali sia scientifici che amministrativi
  • Conoscenza delle normative che regolano le diverse fasi di sviluppo (omologazioni, patents, safety)
  • Conoscenza delle procedure del funding in sinergia con gli account offices

Offriamo un supporto alle aziende che intendono ampliare, rimodulare reingegnerizzare il business fruendo di Grant funding o capital injection.

PDF download